Nuovi MacBook all’orizzonte

The spotlight turns to notebooks
The spotlight turns to notebooks

Dopo il rinnovo dei lettori iPod, Apple si prepara a dare una sferzata di energia anche alla linea di portatili, ormai ferma da pi√π di un anno, se escludiamo il MacBook Air presentato a gennaio. Confermato ufficialmente ieri, il prossimo evento Apple ‚Äì indetto per marted√¨ 14 ottobre ‚Äì getter√† una luce sui laptop di Cupertino. Come sempre accade in questi casi, l’annuncio formale √® stato anticipato nei giorni scorsi da numerosi¬†rumors¬†che hanno delineato i possibili (o forse probabili) scenari dei prodotti Apple.

La prima parola chiave emersa nelle ultime settimane √® “the Brick” (letteralmente, il mattone) che starebbe a indicare un nuovo metodo di produzione dell’esoscheletro (case) del portatile. Secondo le indiscrezioni, il¬†case¬†dei prossimi laptop verrebbe ricavato da un unico blocco di alluminio (un mattone, appunto) grazie a un laser e non pi√π da una fase di assemblaggio. Questo procedimento cos√¨ automatizzato ridurrebbe decisamente l’intervento umano, abbassando cos√¨ i costi di produzione e il prezzo al pubblico, almeno cosi’ dovrebbe essere.

Dunque maggiori informazioni e anche piu’ precise e veritiere le avremo soltanto il 14 p.v. nell’attesa sogniamo di acquistare un nuovo MacBook magari Pro e se vi avanzano soldini regalatelo anche a me che il mio ormai e’ bello che datato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *