Alza la Cresta con ProFamily

Oggi vi parlo di un'altra iniziativa, curiosa, divertente e come tutte quelle che propongo interessanti. Oggi parliamo di Alzalacresta, un concorso che fa parte del progetto ProFamily di Banca Popolare di Milano.

Ma iniziamo dal principio… Cos'e' profamily? ProFamily e' un progetto di BPM che da la possibilita' a chi ha mille progetti per la testa di renderli finalmente reali! Infatti riguarda prestiti personali o finalizzati, cessione del quinto, mutui e copertura assicurativa a protezione del credito ma ovviamente non solo questo i punti di forza sono l'affidabilita' e la genuinita' di questo progetto.

Ecco che qui entra in gioco il nostro pulcino, mascotte del concorso che stanco di sentirsi piccolo, si e' messo una bella cresta ed ha intenzione di realizzare i suoi progetti.

Di cosa tratta il concorso e cosa bisogna fare per partecipare? Niente di piu' semplice! Basta andare sul sito http://www.alzalacresta.it modificare una propria immagine con una delle creste messe a disposizione dal pulcino ProFamily, caricarla nella galleria e ovviamente condividerla sui propri social network, siti, blog, forum e partecipare all'estrazione dei premi in palio.

Era semplice ve l'avevo detto…


Alzalacresta

Ma non e' tutto, per aumentare le proprie possibilita' di vincere, basta far partecipare amici e parenti al concorso tramite il link che vi verra' indicato nella mail, in vista del Natale, sarebbe davvero divertente vedere le foto degli amici e parenti con la cresta… quindi fatene registrare a piu' non posso

Simpatico, divertente, ma che si vince? I premi sono davvero belli… Volete saperli vero? Beh i premi sono 4 week-end per due persone nel cuore della Vallata del Mugello, il resort Villa Campestri e 4 mitiche biciclette Bottecchia Acera.

A me un bel weekend farebbe proprio bene!

Quindi per concludere, per partecipare al concorso andate su: http://www.alzalacresta.it per avere maggiori informazioni su ProFamily basta andare su: http://www.profamily.it

 

Articolo sponsorizzato

Condividi su Wikio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *